Le spiagge più belle del Salento

7846947586_f5dc601873_z1. BAIA DI TORRE DELL’ORSO – Marina di Melendugno (Le spiagge più belle del Salento)
Poco meno di un chilometro di spiaggia delimitata da alte scogliere, sabbia finissima color argento, mare cristallino, dolci dune ricoperte da una fitta pineta, tutto questo fa di Torre dell’Orso una delle località più amate del Salento. La non rara presenza di vento la rende una meta molto frequentata anche dagli amanti del surf. La baia è sovrastata dalla cinquecentesca Torre dell’Orso, in parte diroccata e nelle acque poco distanti dalla riva spiccano i due faraglioni, che danno il nome alla spiaggia: le Due Sorelle, chiamate così da un’antica leggenda secondo la quale due donne, ammaliate dalla bellezza di questo tratto di mare, si gettarono nelle sue acque non riuscendo più a tornare a riva, per questo furono tramutate in scogli dagli dei affinchè potessero rimanere per sempre in quel luogo. (Foto di Marco Milani)

BAIA DI PUNTA DELLA SUINA, SALENTO, ITALIA2. PUNTA DELLA SUINA – Gallipoli (Le spiagge più belle del Salento)
Situata nella rinomata Gallipoli, la spiaggia di Punta della Suina unisce la bellezza caraibica delle sue insenature al fascino selvaggio di una rigogliosa pineta, uno dei polmoni verdi più grandi del Salento. Bassi fondali di sabbia dorata e acque cristalline la rendono un vero paradiso. La baia è sovrastata da una terrazza di roccia che si protende sul mare, dalla quale si possono ammirare romantici tramonti.

BAIA DI PORTO SELVAGGIO, SALENTO, PUGLIA

3. PORTO SELVAGGIO – Nardò (Le spiagge più belle del Salento)
Una vera e propria oasi incontaminata all’interno del Parco Naturale di Porto Selvaggio, nel comune di Nardò, caratterizzato da boschi e insenature rocciose. Attraversando la pineta, si raggiunge una delle calette più belle di tutto il versante ionico. La spiaggia è ciottolosa ed è circondata da alte scogliere da cui si può ammirare il magnifico panorama oppure ci si può tuffare nelle acque pulite e cristalline. I fondali sono meta di moltissimi amanti delle escursioni subacquee, grazie alle meravigliose specie di flora e fauna marina che li popolano. Un paradiso da visitare non soltanto d’estate, ma durante tutto l’anno per ammirare il suo magnifico paesaggio naturale.

Le dune di Porto Cesareo

4. BAIA DI TORRE LAPILLO – Porto Cesareo (Le spiagge più belle del Salento)
Una delle spiagge più lunghe del Salento, all’interno del comune di Porto Cesareo. Una baia lunga circa 4 chilometri delimitata da due torri costiere: Torre Lapillo e Torre Chianca. Distese di sabbia bianchissima si perdono in un mare azzurro e limpido, dune dorate e fondali bassissimi fanno di questa spiaggia un luogo da sogno che non ha nulla da invidiare ai paradisi caraibici. Inoltre, il mare in questo tratto ospita una fantastica barriera corallina, rendendolo un posto ideale per gli appassionati di immersioni.

Costa Salentina: marina di Pescoluse (Lecce).ITALIA (Puglia)

5. MALDIVE DEL SALENTO – Marina di Pescoluse (Le spiagge più belle del Salento)
Non è difficile immaginare perché questa spiaggia si sia meritata l’appellativo di Maldive del Salento: una distesa lunghissima di sabbia bianca e impalpabile, acque quiete e turchesi, fondali bassi e trasparenti, isolotti che emergono dal mare e dune ricoperte di acacie e giglio bianco. E’ posizionata in una zona particolarmente favorevole per le correnti, per questo il mare è per la maggior parte dei giorni piatto e limpidissimo, un vero paradiso tropicale.

9636013968_9b49b4aa7f_z

6. PUNTA PROSCIUTTO – Porto Cesareo (Le spiagge più belle del Salento)
Una delle spiagge salentine più selvagge ed anche tra le più amate da chi apprezza i veri paradisi incontaminati. Punta Prosciutto deve la sua bellezza alla sabbia bianca e fine, alle acque trasparenti, alle altissime dune ricoperte di vegetazione e ai fondali rocciosi a pochi metri dalla riva, perfetti per le immersioni. La piccola baia è circondata da boschi e da macchia mediterranea e rientra nel Parco Naturale Regionale di Palude del Conte. (Foto di Tiziano De Matteis)

9667436538_3c5800791f_z

7. BAIA DEI TURCHI – Otranto (Le spiagge più belle del Salento)
E’ la spiaggia più bella di Otranto, collocata a pochi chilometri dalla città. E’ chiamata così perché sarebbe stata il punto d’approdo dei Turchi nel corso dell’invasione della città nel XV secolo. Il profumo inconfondibile degli alberi di pino e una fitta macchia mediterranea fanno da contorno ad una lingua di sabbia bianca e fine, un panorama meraviglioso che rende questa spiaggia un vero paradiso. (Foto di Francesca Cappa)

9583539816_43a242066a_z

8. CASTRO MARINA (Le spiagge più belle del Salento)
Il litorale di Castro, piccolo comune sulla costa adriatica, è un susseguirsi di insenature e calette, grotte e anfratti naturali, alte scogliere e spettacolari fondali marini. La sua attrazione principale è la Grotta Zinzulusa, il cui nome deriva dalle tante stalattiti e stalagmiti che si trovano al suo interno e che ricordano tanti panni appesi (zinzuli in dialetto). Addentrarsi nella grotta è un’esperienza affascinante e altrettanto lo è fare il bagno nelle sue acque turchesi e profonde.

torre-pozzella-salento-top9. TORRE POZZELLA – Ostuni (Le spiagge più belle del Salento)
Questo tratto di costa nella provincia di Brindisi è costellato da una serie di piccole spiagge e insenature rocciose che creano un paesaggio dalla bellezza incantevole. Qui la natura è ancora selvaggia e incontaminata, caratterizzata da scogliere alte fino a 6 metri a picco sul mare che orlano piccole spiagge sabbiose. Le acque che bagnano la spiaggia sono azzurre, pulite e straordinariamente trasparenti, ideali per fare il bagno e per gli appassionati di diving. Il panorama è reso ancora più suggestivo dall’antica torre d’avvistamento del Cinquecento, circondata da una fitta vegetazione mediterranea.

gallipoli10. BAIA VERDE – Gallipoli (Le spiagge più belle del Salento)
Una delle più belle spiagge di Gallipoli; una baia lunga circa 3 chilometri che parte da Gallipoli e termina a Torre del Pizzo. Anche questa spiaggia si contraddistingue per sabbia fine, bianche dune e una rigogliosa pineta. Qui si trovano alcuni degli stabilimenti più famosi di tutto il Salento in quanto a movida e happy hour. Una spiaggia giovane per chi ama il divertimento a pochi passi dalla nightlife gallipolina.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!